I Disturbi dell'Equilibrio: Approcci funzionali & terapia manuale

Presentazione del Corso sui Disordini dell'Equilibrio

Il corso è strutturato in 2 giornate di teoria e pratica, con l’obiettivo di dare al corsista la capacità di capire l’origine del disturbo dell’equilibrio e mettere in atto un piano terapeutico corretto.

La capacità dell’organismo umano di opporsi alla gravità è determinato dal continuo scambio di informazioni tra diversi sistemi implicati nel mantenimento della stazione eretta. Quando la funzione di questi sistemi è alterata possono verificarsi disturbi dell’equilibrio, come, ad esempio, vertigini e senso di instabilità.

In questo corso vengono approfonditi quali sistemi intervengono al mantenimento dell’equilibrio, quali test neurologici, ortopedici, vestibolari e posturali effettuare per eseguire una corretta indagine differenziale e verranno illustrate le tecniche manuali e gli esercizi terapeutici per intervenire adeguatamente sul paziente.

Requisiti di partecipazione

Il corso sui Disturbi dell’Equilibrio è  aperto a fisioterapisti e osteopati diplomati e  a studenti di fisioterapia / osteopatia.

Docenti:

davide-lepera
Dott. Davide Lepera MD

Specialista in Otorinolaringoiatria

matteo-ghiringhelli-bn-1
Dott. Matteo Ghiringhelli PT, DO

Osteopata, Fisioterapista e Co-founder FOB

Programma del corso

Mattina

  • Introduzione: obiettivi e finalità del corso
  • Equilibrio e postura: influenze neurologiche, anatomiche e funzionali tra i sistemi corporei
  • Anatomofisiologia del sistema vestibolare
    • La periferia labirintica (orecchio interno e cellule sensoriali)
    • Le vie vestibolare centrali (vie afferenti ed efferenti, riflesso vestibolo oculare, riflesso vestibolo spinale, e riflesso vestibolo oculomotore)
  • Affluenze che intervengono sul Sistema Vestibolare
    • Afferenze vestibolari
    • Inquadramento del paziente vertiginoso (anamnesi, deviazioni segmentario-toniche, studio del nistagmo, cenni di semeiotica strumentale e indagini audiologiche e cliniche)
    • Patologia vestibolare periferica (VPPB, Meniere; neurite vestibolare, altre)
    • Patologia vestibolare centrale (vestibolopatia emicranica, patologia dell’angolo pontocerebellare)
    • Test specifici per la VPPB
    • Manovre liberatorie – teoria e pratica

Pomeriggio

  • Afferenze propriocettive: organi del sistema propriocettivo, organizzazione neurologica e controllo a feed-back dell’equilibrio
    • Afferenze propriocettive cervicali: il complesso OAE
    • Riflessi che intervengono sul mantenimento del tono posturale
    • Vertigini di origine cervicale: evidenze scientifiche
    • Valutazione del paziente con vertigini di origine cervicale – teoria e pratica
    • Diagnosi differenziale – teoria e pratica
    • Disfunzioni cervicali: test diagnostici e metodi di trattamento – teoria e pratica
    • Tecniche manipolative craniali e miofasciali

Mattina

  • Afferenze visive: evidenze scientifiche, relazioni neurologiche, anatomiche e funzionali
    •  Anatomia e fisiologia dell’occhio
    • Lo studio del riflesso vestibolo oculomotore (HIT, HST, Studio strumentale)
    • Visione binoculare, disturbi della vista in relazione all’equilibrio
    • Test ortottici – teoria e pratica
    • Esercizi per il sistema visivo – teoria e pratica
    • Tecniche manipolative per la coordinazione oculo-cervicale.
  • Sistema Nervoso Autonomo e vertigini: considerazioni funzionali
    • Controllo della regolazione cardio-respiratoria
    • Fisiologia dei sistemi di regolazione (PA, FC, SpO2) da parte del vestibolo
    • Possibili test clinici

Pomeriggio

  • Presbiastasia
    • Invecchiamento e fragilità multifattoriali che intervengono nel mantenimento dell’equiibrio
    • Prevenzione rischio cadute nel paziente anziano
  • Colpo di frusta e disturbi dell’equilibrio
    • Evidenze scientifiche
    • Valutazione del paziente con vertigine insorta dopo whiplash
    • Test specifici e trattamento manipolativo – teoria e pratica
  • Riabilitazione vestibolare
    • Obiettivi
    • Fasi di recupero funzionale
    • Esempi di protocolli riconosciuti

Costi

Saldo unico:

350€ IVA inclusa

Sede del corso

CMO – Centro di Medicina Osteopatica e Terapie Integrate
Via Ungheria, 32, 50126 Firenze FI

Clausole di recesso

In caso di disdetta, verrà trattenuta la totalità dell’importo. In caso di annullamento del corso, FOB – Formazione Osteopatia Brescia Srls si impegna a rimborsare l’intero importo versato dal partecipante.

NB: Il corso viene erogato esclusivamente in modalità in presenza.

Recensioni dei corsisti

DETTAGLI BONIFICO:

Banca Unicredit Ag. Gavardo
FORMAZIONE OSTEOPATIA BRESCIA – FOB,
Via Giovanni Quarena, 145, 25085 Gavardo (BS)
IBAN: IT 19 C 02008 54561 000104073482
CAUSALE: Iscrizione Disturbi Equilibrio